Come si fa la posa di un Prato In Rotoli

Posa Prato In RotoliLa prima cosa da fare e posizionare il prato in rotoli Friul Prati in un’area ombreggiata, oppure coprirlo con un telo per evitare che rimanga ore sotto ai raggi solari ed eseguire subito la posa,.

Posare il prato a rotoli è semplice e gratificante, si srotola il prato un rotolo dopo l’altro partendo possibilmente dal lato più lontano del giardino. Si deve tirare uno spago per la prima fila di rotoli, così facendo si procede per linee rette. Per la seconda fila e a seguire basterà srotolare e avvicinare
accuratamente il prato alla fila precedente.


Il tempo di posa di un prato a rotoli Friul Prati è più ridotto rispetto al manto erboso classico creato con i sementi. Dopo aver preparato il terreno che lo accoglierà basterà stendere vicino i vari rotoli, cercando di farli sovrapporre leggermente, per avere un risultato più omogeneo e bello da vedere esteticamente. In caso non fossero presenti alberi o cespugli o aiuole di fiori da aggirare, la stesura sarà ancora più rapida e lineare.

Sicuramente ti stai chiedendo: "Quando posso calpestare il mio prato Friul Prati?" ; e noi ti rispondiamo: "Puoi farlo già da subito se preferisci " ma tuttavia è preferibile attendere 10/15 giorni per dare il tempo al prato di radicare ed ancorarsi definitivamente nel tuo giardino.

 

Che problemi può avere Il prato in rotoli nel tempo?

Il prato in rotoli essendo un prodotto vegetale, può avere le stesse problematiche di un prato seminato in modo tradizionale non è immune quindi da attacchi fungini o fitofagi.

Il prato in rotoli Friul Prati viene coltivato in vivaio utilizzando tecniche di lotta integrata (agronomica - biologica - chimica) sia per quello che concerne la sanità fisiologica e per il controllo delle erbe infestanti.
Il prato viene venduto il più possibile libero da piante infestanti per lo meno da tutte quelle infestanti per quanto le normative consentono l’utilizzo di prodotti chimici per la difesa sui tappeti erbosi.


Il prato in rotoli Friul Prati grazie alla sua densità riduce notevolmente la germinazione di erbe infestanti, è importante quindi nel tempo attuare strategie manutentive tipo fertilizzazioni e corrette irrigazioni che mantengano il prato con una buona densità.
Tuttavia può rendersi necessario effettuare prima degli sfalci degli interventi di rimozione manuale di eventuali infestanti che riuscissero a germinare in modo tale da evitare il più possibile l’utilizzo di agrofarmaci.

 

Ecco perché saremo sempre disponibili a venirti incontro con consigli ed interventi specializzati.

Per assistenza e consigli non esitare a contattarci:
SOC. AGR. FRIUL PRATI S.S. DI LUCCA G. & M.
Via Battiferro 52/2, 33050 Mortegliano (UD) , Italia 
Tel:+39 0432 767462
Fax +39 0432 1840265
info@friulprati.it